Afte in bocca: perché vengono e come curarle

Quasi tutti ne abbiamo sofferto almeno una volta. Quella piccola ulcera in bocca che il più delle volte non ci permette di mangiare bene e soprattutto di gustare il cibo per via del fastidio che provoca. Le afte in bocca sono una problematica piuttosto comune che colpisce uomini e donne, ma soprattutto il sesso femminile. 

Ma andiamo con ordine e cerchiamo di capire innanzitutto cosa provoca queste ulcere, come prevenirle e in particolar modo quali sono i rimedi più adeguati disponibili in commercio.

Cosa sono le afte?

Le afte sono piccole lacerazioni paragonabili a vesciche, ovali o tonde, le cui dimensioni variano dai 2 ai 5 millimetri (afte minori), fino a 1 cm (afte maggiori). Una ulcera, la maggior parte delle volte piuttosto piccola quindi, che interessa generalmente labbra, gengive e pareti interne delle guance. Si chiama afta e rappresenta un problema abbastanza frequente tra gli adulti di età compresa tra i 20 e i 50 anni, anche se come dicevamo prima e molto comune tra le donne. Le afte (o stomatiti) sono facili da riconoscere poiché causano bruciore, dolore acuto, prurito localizzato e difficoltà a masticare.

Non importa cosa tu stia mangiando. Il fastidio causato dall’afta bocca non ti permetterà di masticare correttamente qualsiasi tipo di cibo, liquido o solido, caldo o freddo che sia. Seppur la maggior parte delle volte non sia la spia di un problema più grave, l’afta può durare anche un paio di settimane, compromettendo la masticazione.

Esistono tuttavia molti rimedi per curare le afte in breve tempo oppure prevenire la loro formazione. Cerchiamo quindi di capire quali sono le cause, come prevenire queste ulcere e quali rimedi naturali e farmacologici utilizzare.

Afte in bocca: cause

Tra le più note cause delle afte in bocca possiamo citare la presenza di batteri, le carenze alimentari, fino ai morsi in bocca, allo stress e al fumo.

Ma se volessimo essere un po’ più precisi, potremmo includere anche altre cause quali: batteri del cavo orale, traumi  come morsi, scottature, graffi causati dallo spazzolino, irritazione da SLS presenti nel dentifricio, abbassamento delle difese immunitarie (soprattutto durante il periodo invernale), carenza di ferro o zinco, carenza di vitamine del gruppo B (es. B8 e B12), fumo e consumo di alcolici, alimentazione troppo speziata, celiachia e intolleranze alimentari (che non sono state ancora riconosciute), squilibri ormonali, effetti collaterali di farmaci, stress e patologie infiammatorie croniche come per esempio il Morbo di Crohn e il Morbo di Behcet.

Afte in bocca: rimedi e prevenzione

A questo punto in molti si staranno chiedendo: come curare le afte in bocca? Ci sono diversi modi per lenire il fastidio causato dalle stomatiti. Iniziamo perciò elencando quelli casalinghi, insomma i rimedi della nonna per intenderci. In generale non appena si è formata l’afta in bocca si consiglia di applicare sull’area dolente rimedi naturali come impacchi di salvia, calendula e olio di iperico, oppure bustine di tè raffreddate, gel a base di aloe vera e propoli. Suggeriamo inoltre di fare frequenti sciacqui con bicarbonato e di applicare del ghiaccio.

Nonostante questi accorgimenti possono essere di grande aiuto per diminuire il dolore da afta, quando il fastidio è duraturo e particolarmente tedioso c’è bisogno di ricorrere a trattamenti specifici reperibili in farmacia. Sottolineiamo però che una corretta igiene orale è senza dubbio un’ottima pratica per prevenire nella maggior parte dei casi la formazione di afte nella bocca.

Ma tornando a noi, per intervenire direttamente sulle afte, puoi utilizzare prodotti parafarmaceutici come i collutori, ideali per la cura delle afte, con cui fare diversi risciacqui durante la giornata. Altri prodotti particolarmente utili sono i fermenti lattici, per le afte causate da squilibri della flora batterica intestinale, e gli integratori di vitamine del gruppo B per ridurre le afte provocate dalla carenza alimentari. Anche le creme antinfiammatorie (quelle ad uso topico con antibiotico o cortisone) possono risultare molto efficaci, ma sempre previo consulto con il proprio medico curante.

I nostri farmacisti consigliano

Per prevenire e lenire il fastidio causato dalle afte in bocca i nostri farmacisti consigliano i seguenti prodotti:

AFTA Repair 12 Buste Stick

AFTA Repair 12 Buste Stick

 

€ 12,70

ACQUISTA

Junior Gel

Junior Gel

Prezzo di listino: € 11,50

€ 6,90

ACQUISTA

Protezione Attiva Spray

Protezione Attiva Spray

 

€ 13,70

ACQUISTA

Protezione Attiva Collutorio

Protezione Attiva Collutorio

 

€ 12,30

ACQUISTA